Trani, è diventata un'abitudine. Dopo la cisterna d'amianto, nei pressi di un bidone della spazzatura compaiono pannelli in cartongesso

Ormai sta diventando una bruttissima abitudine: chiunque faccia dei lavori che siano di costruzione o di ristrutturazione, si sente in diritto di potersi liberare di rifiuti speciali semplicemente abbandonandoli nei pressi di un bidone della spazzatura nel centro cittadino. Non basterà il semplice intervento di un mezzo dell'Amiu per poter togliere da via Nicola de Roggiero i pannelli in cartongesso comparsi in nottata e poggiati su uno dei muri della parrocchia Madonna del Pozzo.


I pannelli sono stati trascinati lungo il marciapiede (e si nota una striscia bianca che sottolinea il percorso compiuto) e abbandonati poco dietro il bidone. Oltre ad occupare spazio e a fornire un bel pugno nell'occhio ai passanti, potrebbe divenire un pericolo nell'ora di uscita dalle scuole, quando il marciapiede si riempie di bambini che passano di lì per fare ritorno a casa.


Molto probabilmente i pannelli sono stati trasportati sino lì su di un camion e poi trascinati dietro il bidone o, presumiamo, potrebbero provenire da locali nelle vicinanze nei quali si stanno effettuando lavori. Di sicuro non è un'abitudine (dopo il caso della cisterna in amianto di due settimane fa) di cui potersi vantare.


Link correlati


Abbandonata una cisterna di amianto in pieno centro, vicino un bidone della spazzatura

CONDIVIDI

Notizie del giorno

«Sistema Trani», la difesa corre contro il tempo per la revoca degli arresti: istanze al Tribunale della libertà «Sistema Trani», l'andriese Giuseppe D'Ambrosio (M5S) incalza: «Immediata mozione di sfiducia, città alle elezioni» «Sistema Trani», è toto-dimissioni. Ma, fra riesame ed interrogatori, tutto potrebbe ancora cambiare Lettere e interventi: «Trani non è quella descritta nei giornali in questi giorni. Riportiamola a casa, diamole il benvenuto» «Sistema Trani», Sel ha già scelto: «Raccogliamo le firme, ed intanto noi lasciamo per sempre questo consiglio comunale» «Sistema Trani», Avantario (Pd): «Rimettiamoci in gioco e riprendiamoci la città» «Sistema Trani», il Comitato bene comune: «I veri colpevoli siamo noi» A spasso con la marijuana sul lungomare, 17enne di Trani fermato dai carabinieri Trani, oggi in scena il primo presepe vivente: nel quartiere di via Andria Coro ed organo, concerto questa sera nelal cattedrale di Trani Anche nella Trani ebraica, oggi, è festa della luce. Il sindaco accenderà per primo la Channukkà Una super Juve Trani annichilisce Scafati: quattro in doppia cifra Casarano - Vigor Trani: 2-2. Al Capozza accade di tutto ma alla fine le compagini portano a casa un punto a testa Vito Sardella si aggiudica la prima Maratona delle Cattedrali partita ieri da Trani Basket promozione: la Fortitudo Trani batte il Bitonto L'Apulia Trani perde lo scontro salvezza contro il Salento Women Soccer «Sistema Trani»: Riserbato ai domiciliari, ma non risparmiato, «perché avrebbe dovuto subito denunciare» Il «Sistema Trani» e la «dimissionite». Con il senno di poi «Sistema Trani», un sindaco agli arresti (ed un bis) ventuno anni dopo i fatti del '93 «Sistema Trani», tredici persone nei guai. Il riepilogo di nomi e fatti contestati Dal «Sistema Trani» al consiglio comunale: martedì prossimo seduta urgente, Gelso surrogherebbe Damascelli «Sistema Trani», le prime reazioni. Forza Italia non parla, ma De simone va verso la reggenza della giunta «Sistema Trani», Sel attende lo scioglimento del consiglio comunale: «In alternativa, dimissioni collettive» «Sistema Trani», Merra: «Dimissioni di massa unica via» Giuliano (Flp): «Smontiamo il sistema Trani ridando subito la parola ai cittadini» Dal «Sistema Trani» alla discarica, i pentastellati: «Attenzione, ci si scotterà anche lì» Trani, il tempo s'è proprio fermato: dopo la classe politica, è declino anche per l'orologio di piazza Longobardi «Sistema Trani»: ecco il Sindaco. "Esercitava pressioni per assumere persone a lui vicine" e pianificava "ritorsioni contro Giuseppe Corrado" «Sistema Trani», l'ex vice sindaco Di Marzio "mandante" di Musci nella richiesta di tangenti «Sistema Trani», il "motore" della campagna elettorale. Damascelli, l'accusa: «Prometteva assunzioni lavorative in cambio di voti» «Sistema Trani», il profilo di Ruggiero. Assunzioni e licenziamenti con logiche clientelari, "pianificava ritorsioni contro il consigliere Corrado" «Sistema Trani», il ruolo di Musci. "Fedelissimo di Di Marzio", tangenti e interferenze nella gestione dell'appalto per la vigilanza «Sistema Trani», Laricchia presidente della commissione «perché il comandante Modugno non sarebbe stato manipolabile» «Sistema Trani», la posizione di Savoiardo: «Redigeva gli atti funzionali a pilotare gli appalti» «Sistema Trani», ombre anche sulla raccolta dei cartoni: «Ostacolata l'assunzione di una persona, vicina a Corrado, per fiaccarne l'opposizione interna»