Trani a capo: «Amet in emergenza su tante questioni, e l’amministrazione la usa solo come poltronificio»

«Mentre Amet va a rotoli loro pensano alle poltrone. Stiamo assistendo a una becera spartizione, continueranno ad affossare l’azienda. Ma forse la loro volontà è proprio quella». Antonio Procacci, leader di Trani a capo, torna ad attaccare Bottaro e il centrosinistra sulla gestione dell’azienda elettrica comunale.

«In questi 4 anni - prosegue Procacci -, abbiamo denunciato l’assurda situazione dei crediti non riscossi, che l’anno scorso ammontavano a circa 15 milioni di euro (senza considerare i 4 milioni dovuti dal Comune), alcune assurde transazioni, come quella del dipendente che si è visto riconoscere dall’azienda più di quanto chiedeva, abbiamo denunciato il tentativo di Bottaro e compagni di privare Amet di servizi importanti come la gestione dei parcheggi e il servizio di assistenza ai diportisti presso la Darsena, abbiamo denunciato il pesante ritardo nell’affrontare l’ormai prossima soppressione del mercato tutelato, abbiamo denunciato selezioni e assunzioni tutt’altro che trasparenti e una situazione generale di disorganizzazione del lavoro aziendale, che rende carente il servizio all’utenza. Ma loro, anziché affrontare queste e tante altre emergenze, si preoccupano solo e soltanto delle poltrone».

«Amet è una barca alla deriva - aggiunge il capogruppo di Trani a capo, Aldo Procacci -. E non da oggi, con il vuoto che si è creato alla guida dell’azienda, priva del presidente e dell’amministratore delegato. In verità non ci siamo neanche accorti della presenza di chi è andato via: di Danisi, ad esempio, resterà solo il ricordo di chi, secondo quanto riportato dalla stampa, ha portato Bottaro da Giancaspro. Ma il problema è che chi verrà, almeno stando alle indiscrezioni riportate dalla stampa, non sembra avere quei requisiti manageriali che invece dovrebbe possedere chi ha il compito di risollevare questa azienda, che ormai da troppi anni stanno tentando di affossare. E a dimostrarlo c’è anche la totale assenza di un piano industriale, oltre che l’assenza di investimenti, sia in termini di sviluppo e potenzialmente della rete di distruzione, che di nuove risorse umane, operai in modo particolare, considerando che quelli in servizio sono sempre meno e vengono sottoposti a carichi di lavoro che minano la loro sicurezza».

«La cosa incredibile - conclude Antonio Procacci - è che tutto questo avviene nel silenzio totale della maggioranza, complice di questa situazione. I lavoratori sono in stato di agitazione da molto tempo, li invitiamo a far sentire la propria voce e a farlo subito, prima che Bottaro compia altre scelte nefaste per l’azienda»

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano

Notizie del giorno

Bitumazione delle strade di Trani, aggiudicato ad un'impresa di Andria il secondo lotto di lavori Differenziata porta a porta in tutta Trani, tre offerte complessivamente pervenute a chiusura delle gare per attrezzature e mezzi Lima (Fdi): «Incomprensibile annunciare come straordinario il lavaggio delle strade, già pagato dai cittadini. Nacci: «Ma è una igienizzazione» Notte azzurra, rievocazione della vita di San Nicola, «macchina» in piazza e «Chiave della città»: la festa patronale di Trani è pronta. Spesa, 30mila euro Festa patronale di Trani, l'anticipazione di una scena della rievocazione della vita di San Nicola Agricoltura, al Comune sarà attivo uno sportello gratuito curato da periti agrari Distretto urbano del commercio, oggi in sala Giunta la presentazione del portale Smart Duc «Tranisexy '70»: allo Scoglio di Frisio, questa sera, un tuffo nei film che una volta si giravano in città Estate di Trani, da domani a domenica si vola in mongolfiera È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Buona salute» Domani, al Santo Graal, il recital musicale sulla storia di Domenico Modugno Divertirsi con Xiao Yan in tour per Trani: «La città che gioca» tornerà, oggi, a largo Goldoni "Logos Festival", domani al parco Santa Geffa parte la rassegna teatrale con «I gemelli di Krimisa» Estate tranese, ritorna “Raccontando sotto le stelle”. Domani penultimo appuntamento al Jobel A villa Guastamacchia la rassegna estiva “Aperti per ferie”, a cura di Auser Trani. Domani il duo Anastasia-Sgherza Al Polo museale di Trani prosegue fino al 4 agosto la mostra del fumettista Disney Giuseppe Sansone Non ci si perde in un labirinto se, a guidarci, è l'arte: a Palazzo Beltrani, fino al 6 settembre, la mostra «Imaginarium» Biblioteca Bovio di Trani, estate ricca di appuntamenti per bambini. Si prosegue fino al 26 luglio Trani T’Incanta, ritorna Calice di San Lorenzo con un doppio appuntamento. Festa della birra e volo in mongolfiera tra le novità "Trani T'Incanta", tra gli appuntamenti tante mostre fotografiche Sei cartelli in 150 metri: Colonna, adesso tutti sanno dell'ordinanza di divieto di balneazione «post piogge» del sindaco di Trani Trani religiosa: Festa della Madonna del Carmine, le immagini di processione e fuochi Festa patronale, oggi la presentazione del programma. Ecco il video che la anticipa Boccadoro, le precisazioni di Legambiente: "La contaminazione della foce non equivale a pregiudizio della balneabilità" Stadio, Palazzetto e Pala Ferrante: dal 19 agosto saranno affidati i servizi di custodia e pulizia. Fino a quella data rimarranno chiusi Unica in Italia, la mostra "Imaginarium" arriva a Palazzo Beltrani. Il sindaco Bottaro: "Puntare sempre sul turismo culturale" Festival Il Giullare, presentata l'esposizione "Oltre i pregiudizi" sulla violenza di genere e pazienti psichiatrici Foro di Trani, l'associazione dei giovani avvocati ha un nuovo presidente: è Riccardo Giorgino Concorsi Amiu, Tommaso Laurora (Iic): «Troppo restrittivo il requisito di accesso per alcune figure» Nel musical "Singin’ in the rain" protagonisti i tranesi Giuseppe Verzicco e Mauro Simone “Musica fra le stelle”, a Trani brillano i ragazzi de “Il preludio”
PUBBLICITA' Progetto Udito