Dispersione scolastica, dalla Regione un contributo di 200.000 euro per le scuole superiori. Per la Bat finanziabili due progetti

Per combattere il fenomeno della dispersione scolastica la Regione Puglia assegna un contributo straordinario agli istituti scolastici secondari di secondo grado per progetti di carattere culturale e sociale, da svolgersi nelle ore extracurricolari in collaborazione con le associazioni studentesche. Per la provincia Bat saranno finanziati due progetti.

L’obiettivo di questa erogazione è quello di contrastare il fenomeno di abbandono scolastico e valorizzare a pieno gli spazi e le strutture disponibili nelle scuole, favorendone l’interazione con il territorio.

Le risorse messe a disposizione per le finalità previste dall’art.53 della Legge di Bilancio regionale per il 2019 sono pari a 200.000 euro. I progetti, presentati dalle istituzioni scolastiche, devono essere finalizzati al pieno utilizzo degli spazi scolastici, o di parte di essi, mediante lo svolgimento di attività aggiuntive da svolgersi in orario extracurriculare.

La durata di ciascun progetto non potrà essere inferiore ad un anno scolastico e superiore a due anni scolastici. Ad ogni progetto potrà essere assegnato un contributo straordinario a fondo perduto di massimo €10.000,00.

I progetti dovranno avere come protagonista la popolazione studentesca e potranno essere realizzati anche attraverso il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati esterni per l’esercizio di attività laboratoriali integrate con competenze, culture ed esperienze terze rispetto alla scuola.

Possono presentare progetti gli istituti scolastici secondari di secondo grado statali e paritari con sede in Puglia, in collaborazione con le associazioni studentesche o gruppi informali di studenti iscritti e frequentanti le istituzioni stesse. Ciascun istituto scolastico potrà candidare una sola proposta progettuale, è tenuto a concludere le attività entro l'anno scolastico 2019/ 2020 e a rendicontare la spesa entro 9 mesi dall'erogazione del contributo.

 

 

 

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Buona scuola» Dialoghi di Trani, il Premio Megamark va ad Eleonora Marangoni con il romanzo «Lux» Dialoghi di Trani, stasera in Cattedrale il concerto di Ramin Bahrami. Il programma della penultima giornata Partito democratico, il segretario nazionale Zingaretti incontra i sindaci. Tra loro anche Amedeo Bottaro Mepa e agenzie interinali, Barresi (Iic): «Sistemi drogati, a Trani basta un accorgimento tecnico e il gioco è fatto» Cinema Impero, la programmazione della settimana Santo Graal, altro weekend coi fiocchi: domani tributo a Dalla e Daniele Puliamo il mondo, il circolo di Trani di Legambiente oggi in azione sul lungomare e domani a villa Bini Tre giorni di street soccer organizzati dalla chiesa Pienovangelo di via Superga. Ultimo appuntamento, oggi Archivio di Stato di Trani, oggi l'inaugurazione della mostra "La storia dell’acqua nel territorio di Trani 1865-1931" Arsensum, oggi e domani una mostra in piazza Sacra regia udienza Settembre, mese mondiale dell'Alzheimer: oggi screening gratuito a villa Nappi Prosegue, nello chalet della villa comunale di Trani, la mostra di Norberto Iera Ricominciano le attività del circolo Dino Risi. Si riparte dalla nuova collaborazione con i Dialoghi di Trani Consiglio comunale, martedì la prima convocazione. Sette i punti all'ordine del giorno Villa Seggettaro sta per riaprire: Trani soccorso la presenterà alla città il 28 e 29 settembre Regione Puglia, libri scolastici gratuiti e semigratuiti: domande entro il 23 ottobre Trani, impatto bus-auto all'incrocio di Colonna: due feriti, vettura distrutta e semaforo abbattuto A Trani tre nuovi varchi elettronici: partiti i lavori per l'installazione del primo. Ecco dove sorgeranno I Dialoghi di Trani, terza giornata su tecnologia e comunicazione con Massimo Bray. E l'approfondimento sulle storie di sei jahidisti italiani Sistema Trani, rigettate tutte le richieste delle difese e fissate le prossime tre udienze Tassazione delle piccole e medie imprese, Trani è la città più virtuosa della Bat. La Cna: «E si può fare anche meglio» Contributi per il miglioramento sismico di edifici privati, domande entro il 27 settembre Da ottobre a Trani la scuola di recitazione di Pierluigi Corallo Opere pubbliche, il Comune di Trani pone le scuole in testa alle nuove priorità del 2019: l'allargamento di due strettoie slitta agli ultimi due posti Scuola De Amicis di Trani, da quest'anno tutta la primaria sotto lo stesso tetto: ricavate quattro nuove aule con lavori per 50mila euro
PUBBLICITA' Mazzone