Passaggio a livello di Trani, il movimento civico per il sottopasso invita i consiglieri ad un incontro previsto oggi

Il problema del passaggio a livello di Via Sant’Annibale Maria di Francia/Via De Robertis di Trani non può continuare ad essere ignorato dall’amministrazione cittadina.

L’aumento esponenziale dei transiti dei convogli ferroviari ormai da qualche anno causa una maggiore frequenza dell’abbassamento delle sbarre del passaggio e più lunghi tempi di attesa sia per i pedoni che per i veicoli con conseguenti problemi di ordine pubblico, sicurezza e viabilità.

È notevole e gravemente pregiudizievole il disagio dei pedoni che intendono raggiungere l’altra parte della città e la stessa stazione ferroviaria (studenti e lavoratori pendolari).

Spesso le sbarre restano chiuse anche per intervalli temporali di trenta/quaranta minuti, si assiste a veicoli che rimangono intrappolati, a cittadini che passano comunque (anche minori), a treni che sfrecciano a velocità elevatissima con ogni conseguente rischio.

Dal 2003 i cittadini del quartiere di Via Corato avevano più volte sollecitato l’amministrazione comunale a trovare soluzioni per un passaggio alternativo della linea ferroviaria da parte del flusso veicolare e pedonale e dal 2004 Rete ferroviaria italiana aveva dichiarato la propria disponibilità ad effettuare le opere per la realizzazione di un sottovia veicolare e pedonale presentando un progetto di sottovia.

Il Comune di Trani, nel 2008, aveva sottoscritto una convenzione con Rfi proprio per risolvere i problemi del passaggio della linea ferroviaria che, come è noto ed evidente, spezza in due la città di Trani e, gran parte degli impegni assunti è stata attuata (sovrappasso Via Andria, sottovia di Via Giuliani, allargamento ponte di Pozzo Piano).

Nessuna soluzione è stata adottata per il punto forse più nevralgico della linea ferroviaria che attraversa la città, in pieno centro, in una zona che delimita un quartiere in piena espansione di circa ottomila residenti.

Negli anni (ben quindici) la disponibilità di Rfi aveva finalmente trovato sponda nell’amministrazione comunale che aveva rivisitato il progetto del sottovia e la giunta in data 17.12.2013 aveva approvato i lavori della riorganizzazione dei sottoservizi per la realizzazione del sottovia veicolare e pedonale stanziando i fondi mediante assunzione di mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti. L’opera è stata riportata reiteratamente nel programma delle opere triennali della città di Trani.

Nel 2016 l’attuale sindaco annunciava anche di aver risolto le problematiche connesse ai sottoservizi (vincolo sovrintendenza, richieste dei gestori, etc.) e poi l’oblio assoluto fino alle dichiarazioni recenti circa la presunta inesistenza di un progetto del sottovia (per inerzia del Comune o di Rfi?).

Il movimento civico “Impegno per la realizzazione del sottopasso veicolare e pedonale”, prima di intraprendere iniziative anche presso la Corte dei Conti ed il Prefetto, intende coinvolgere gli amministratori locali ai quali chiedere supporto e con i quali interloquire per capire le cause di questa inerzia e se in concreto sono in corso iniziative.

Per tale motivo invitiamo, per il giorno sabato 26 gennaio 2019 alle ore 16.00 presso i locali messi gentilmente a disposizione dagli Oer – Operatori emergenza radio in Via Giuseppe di Vittorio, tutti i capigruppo ed i consiglieri comunali per chiedere spiegazioni e supporto per un’opera pubblica che è ormai improcrastinabile anche per motivi di ordine pubblico e sicurezza, ossia quella della realizzazione del sottovia veicolare e pedonale di Via Sant’Annibale Maria di Francia/Via De Robertis, inspiegabilmente ferma dal 2013.

Il Presidente del movimento civico “Impegno per la realizzazione del sottopasso veicolare e pedonale” – Alessandro Moscatelli

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Difesa del Pronto soccorso, domattina manifestazione davanti alla villa di Trani. Ci saranno anche Bottaro e Santorsola Tetto in amianto dell’ex Supercinema di Trani, presentato progetto per la rimozione Amministrazione di Trani, Uva (Associazione Buongoverno): «Solo annunci, niente di concreto» Trani, pubblicato il bando per il festival “Il giullare”. Candidature fino al 19 maggio Parrocchia Angeli Custodi di Trani, stasera la ventesima edizione del festival "Don Bosco" Sabato 23 febbraio al Dino Risi di Trani "Francesco Greco Ensemble". Biglietti già disponibili Teatro a Trani, mercoledì 20 febbraio Bianca Nappi con “La sua grande occasione” San Valentino senza freni: per far colpo sull'altra metà, deturpa la Cattedrale di Trani Vigor Trani, test importante contro la Fortis Altamura. La gara verrà trasmessa in TV San Marco Argentano-Trani: obiettivo, vincere per «rivedere» la salvezza Fortitudo seconda e Juve Trani quarta? Sembra quasi certo, e allora potrebbe essere un derby senza pensieri Bisceglie-Trani vale una stagione: questo sabato quasi una finale Geda Volley Trani, il punto sui campionati Sistema Trani, i legali di De Feudis e Ruggiero chiedono il proscioglimento: «Accuse spropositate e già in parte decadute» Ex ospedale di Trani e pronto soccorso, i chiarimenti del consigliere regionale Santorsola Emiliano riduce l'ecotassa in Puglia e Laurora tira un sospiro di solievo per Trani: «Risparmieremo 5 euro per tonnellata e la Tari non aumenterà» Crisi olivicola, il Comune di Trani scrive al Ministero delle politiche agricole. Se ne discuterà anche nel prossimo consiglio comunale Crisi olivicola, anche la Regione Puglia al fianco degli agricoltori Giornata di raccolta del farmaco, nella province di Bari e Barletta-Andria-Trani raccolti 12.222 medicinali Esce “Overbooking”, il secondo album del rapper di Trani Gio Fal. Disco prodotto dal dj Krispino "Metti un libro a teatro": in scena oggi, a Trani, "Ulisse ed io" Santo Graal di Trani, questa sera tributo ai Subsonica Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana “InPuglia365”: alla Fondazione Seca di Trani un fine settimana ricco di iniziative Domenica prossima al Polo museale di Trani l'evento “Fashion family” "Venerdì a teatro" all'Impero di Trani, nuovo appuntamento il 22 febbraio con "Napoli milionaria" Oggi, a Trani, presentazione del libro "Pan, racconto di una vita" Oggi, a Trani, presentazione della legge contro lo spreco alimentare Oggi, a Trani, la presentazione del libro di Alessandra Macchitella, "Santa" Domani, a Trani, presentazione del libro di poesie di Silvana Kühtz, “Manuale di fisica ostica” È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Off» AGGIORNATO. Incidente fra Trani centro e sud: tre auto coinvolte ma feriti lievi. Traffico bloccato San Valentino, il Trani femminile lo dedica al prossimo: ripristinato il bagno per diversamente abili dello stadio comunale Donazione degli organi a Trani, dal 14 febbraio 2017 ad oggi i donatori sono 152 San Valentino, la poesia di Franco Pagano in dialetto tranese Strade di Trani, dopo le piogge è emergenza in via Sant'Angelo Di Maio resta procuratore di Trani: il Csm lo conferma a maggioranza Trani, approvato il Piano di prevenzione della corruzione. Osservazioni entro il 28 febbraio Servizio di spedizione della corrispondenza del Comune di Trani, indetto bando biennale Rete ferroviaria italiana, arriva l’app per disabili che scelgono di viaggiare in treno Cardioprotezione a Trani, la Polizia locale avrà tre defibrillatori Raccolta differenziata in alcune strade di Trani, martedì prossimo incontro informativo al Comune
PUBBLICITA' Progetto Udito