Solidarietà per Nasrin Sotoudeh, oggi concerto del coro “Nuova Orfeo Gospel Singers” in cattedrale

Dalla maestosa cattedrale di Trani domenica 15 dicembre a partire dalle ore 19,00 si leveranno canti gospel, spirituals e interventi a sostegno di Nasrin Sotoudeh, la nota avvocatessa iraniana che si batte per i diritti umani. Il coro “Nuova Orfeo Gospel Singers” si esibirà nel concerto di solidarietà “Libertà per Nasrin Sotoudeh”, recentemente condannata a 33 anni di carcere e a 148 frustate per le sue attività in favore dei diritti umani, tra cui la sua pubblica opposizione alla pena di morte e alle discriminatorie norme sull’obbligo del velo per le donne in Iran.

Spesso, soprattutto nella nostra cultura occidentale, consideriamo come acclarati e inalienabili alcuni diritti, sanciti anche dalla ‘Dichiarazione universale dei diritti umani’, documento adottato dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948 a Parigi, frutto di una elaborazione secolare e base di molte delle conquiste civili del XX secolo. Alcuni dei diritti non derogabili dell’uomo sono il diritto alla vita, il diritto alla libertà individuale, il diritto alla libertà dalla schiavitù e dalla tortura, il diritto all’autodeterminazione, il diritto ad un giusto processo, il diritto ad un'esistenza dignitosa, il diritto alla libertà religiosa, il diritto di voto.

È proprio in questo solco che si inserisce l’anelito di giustizia sollevato in molti Paesi a seguito della carcerazione di Nasrin, desiderio colto anche dalle sensibilità dell’Unione italiana forense di Trani, presieduta dall’avvocato Alessandro Moscatelli, promotore dell’iniziativa, che gode dei patrocini della Regione Puglia e del Comune di Trani. Tante le forze in campo che hanno consentito all’UIF di Trani, con la collaborazione dell'Ordine degli Avvocati di Trani, dell’Associazione Donne Giuriste Italiane di Trani, dell’Università Popolare di Santa Sofia, del Movimento Forense Trani e della Nuova Accademia Orfeo, di organizzare la serata.

Il giornalista Antonio Procacci presenterà l’iniziativa, scandendone i momenti salienti, dai brani cantati dal coro, diretto dal Maestro Vanna Sasso, fondatrice della Nuova Accademia Orfeo, attinti dal repertorio dei più celebri gospel e spirituals, a momenti di riflessione suggeriti da alcuni interventi sul tema specifico, tra cui anche la lettura di poesie a cura della scrittrice e sceneggiatrice Maria Giuseppina Pagnotta. Non mancherà un cameo di buon auspicio per la vicenda di Nasrin: le sorelle Vanna e Lisa Sasso si esibiranno in un emozionante quanto potente duetto vocale interpretando “I believe I can fly”.

Gli indirizzi di saluto saranno affidati all’avv. Tullio Bertolino, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Trani, all’avv. del foro di Trani Giuseppina Chiariello, vicepresidente nazionale Sud ADGI (Associazione Donne Giuriste Italiane di Trani), all’avv. Giovanna Vista, consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Trani e Presidente Movimento Forense Trani, al dott. Marco Del Rosso, Direttore dell’Università Popolare Santa Sofia Trani e all’avv. Alessandro Moscatelli, Presidente UIF (Unione italiana forense) di Trani.

Tullio Bertolino, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Trani, illustrerà le iniziative adottate dall’Ordine in favore di Nasrin, la prof.ssa Antonietta Damato, docente di diritto internazionale all’UNIBA, parlerà dei diritti umani e dei rimedi possibili sul piano internazionale per aiutare l’avvocatessa iraniana, l’avv. Nicoletta Canaletti del Foro di Trani e componente direttivo U.I.F. illustrerà la vicenda di Nasrin Sotoudeh, l’avv. Roberta Schiralli del Foro di Trani si occuperà del tema della discriminazione delle donne musulmane e infine l’avv. Marina Tangari, consigliere dell’Ordine degli avvocati di Trani e segretaria del Movimento Forense Trani, parlerà dei reati commessi da minori in Iran, punibili anche con la pena di morte.

Il fine è nobile: attraverso l’acquisto del biglietto del concerto (il contributo è libero), infatti, si potrà sostenere l’azione di Amnesty International per assumere iniziative in favore dei diritti umani e, in particolare, contro la discriminazione delle donne.

In favore di Nasrin si sono mobilitate in tutto il mondo numerose organizzazioni umanitarie tra cui anche Amnesty International, che ha promosso una raccolta firme a sostegno della libertà dell’avvocatessa iraniana. Anche nel corso dell'evento di domenica 15 dicembre verrà effettuata una raccolta firme da Amnesty International. Il concerto è accreditato quale evento formativo dall’Ordine degli Avvocati di Trani (2 crediti formativi).

Ticket in distribuzione presso Università Popolare Santa Sofia-Trani via Firenze n.13/C Info: 0883 1926781 – 345 2327459. Prenotazioni ticket a uif.trani@gmail.com e segreteria@unipopsantasofia.it

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Sinedi

Notizie del giorno

Trani, l'ex strettoia chiama e Villa Telesio risponde: nei prossimi giorni riapre anche il giardino, bonificato da Amiu Trani 2020, Palumbo presenterebbe la giunta solo dopo il voto. «E, se non sarò eletto, farò ugualmente il consigliere» «Ferrovia troppo vicina, corsia di emergenza insufficiente e periferia ingiustamente abbandonata»: Trani 2020, Laurora stronca il mercato in via Falcone Sly Trani, un’altra conferma: è ufficiale il rinnovo di Pietro Zotti. Raduno il 10 agosto al Comunale, ritiro dal 16 al 28 agosto a Campitello Matese Leo Ragno, il calciatore tipster che non sbaglia mai: con i suoi consigli per gli scommettitori Trani fa un figurone su Sportitalia Villa Guastamacchia, domani incontro su giardini e verde pubblico organizzato da Auser Trani È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Ruderi» Trani 2020, Palumbo contro i cambi di casacca: «Chi non vorrà più stare con noi vada a casa. E mi auguro che il vincolo di mandato diventi legge» Pini secolari a rischio schianto lungo i binari: Rfi ne taglia due all'uscita della stazione di Trani Beni condivisi: definita la convenzione tra comune e la Tommaso Assi per la gestione del campo incolto di via Tolomeo Mercato anche in via Borsellino, i comitati di zona si riuniscono e stilano una serie di proposte su viabilità, sicurezza, igiene e arredo urbano Provincia Bat: i sindacati chiedono la ripresa della rete del lavoro agricolo di qualità Trani, domani la riapertura di via Pozzo piano Piano emergenza caldo al via da domani al 31 agosto: tra i servizi, sorveglianza attiva delle persone sole Al Santo Graal continua la musica live: oggi sul palco la tribute band di Lucio Battisti "Il Mediterraneo e la sua luce", Athos Faccincani fino al 28 luglio all'infopoint turistico di piazza Trieste Trani religiosa, solennità della madonna del Carmine: il programma delle celebrazioni I lavori di ristrutturazione non fermano la biblioteca comunale di Trani: attività itineranti all'aperto e su Facebook "Benvenuti a Trani", venerdì prossimo i librai Enzo Covelli ed Elisa Mantoni presentano la guida turistica dedicata ai bambini Fondazione Seca, la corte del Polo Museale accoglie il dipinto del XIV secolo su san Nicola Pellegrino "San Nicola in Rime", al via il quarto concorso di poesia in vernacolo. Opere da inviare entro il 18 luglio PUBBLIREDAZIONALE: Bigmat Edidforniture presenta Bybrico: il fai da te non è mai stato così semplice Trani, si ottura la fogna a Pozzo piano: liquami, cattivo odore e disagi in corso Sturzo È successo ancora: bus incastrato a Trani centro e traffico in tilt già a prima mattina Trani 2020, il candidato sindaco Palumbo presenta la sua candidatura: «Ripartiamo dal rilancio economico, abbiamo una squadra di tecnici pronta al post-Covid» «Si vola», il sindaco di Trani incontra lo staff del primo tour operator fondato da Travel blogger Bollettino Coronavirus, oggi quattro casi in Puglia: tre in provincia di Lecce e uno nel barese Feste patronali, il vescovo spegne gli entusiasmi: «Non ci sono nuove disposizioni della Cei, al momento resta tutto com'è» Emergenza Covid-19, aiuti economici per le famiglie in difficoltà: per la nostra diocesi stanziati oltre 700mila euro Sentenza Savasta ed altri, il Foro di Trani: «Comportamenti illeciti di qualcuno, non si generalizzi sul Tribunale» Parità di genere nella legge elettorale regionale: la giunta approva lo schema del disegno di legge
PUBBLICITA' bybryco